Ricette di casatiello dolce con criscito

3 Salvare
O casatiell roce ‘e mammà – Casatiello dolce tradizionale casertano (di mamma)

O casatiell roce ‘e mammà – Casatiello dolce tradizionale casertano (di mamma)

I giorni successivi la Pasqua al Grande Castello si faceva colazione con la pastiera e con il casatiello dolce, che a parte nonna Carmela, nessuno aveva il coraggio di rifare perchè ci voleva il criscito (il lievito madre) e bisognava comprarlo da un panettiere di fiducia, era faticatissimo e non sempre riusciva
3 Salvare
Il casatiello dolce

Il casatiello dolce

Grazie alla presenza del “criscito” (pasta di riporto fermentata) si mantiene come appena fatto per diversi giorni, potete anche usare al suo posto il lievito madre ottenendo un prodotto ugualmente ottimo e che si conserva a lungo
2 Salvare
O casatiell roce 'e mammà - Casatiello dolce tradizionale casertano (di mamma)

O casatiell roce 'e mammà - Casatiello dolce tradizionale casertano (di mamma)

I giorni successivi la Pasqua al Grande Castello si faceva colazione con la pastiera e con il casatiello dolce, che a parte nonna Carmela, nessuno aveva il coraggio di rifare perchè ci voleva il criscito (il lievito madre) e bisognava comprarlo da un panettiere di fiducia, era faticatissimo e non sempre riusciva
2 Salvare
Casatiello dolce

Casatiello dolce

Sciogliete il criscito (lievito madre) nel latte tiepido (latte di soia per gli intolleranti al lattosio) sino a sciogliere ogni eventuale grumo con le mani
18 Salvare
La Pigna  "Casatiello dolce"

La Pigna "Casatiello dolce"

Oltre la lavorazione realizzata con la forza delle braccia, fino ad ottenere un prodotto soffice e libero da qualsiasi grumo di farina, ha anche la particolarità di unire tutti gli ingredienti con della pasta madre che ha superato la sua maturazione, ovvero come si dice da noi o "criscito scriscitato"
3 Salvare
Casatielllo Dolce Ricetta di Famiglia

Casatielllo Dolce Ricetta di Famiglia

casatiello dolce, detto anche 'Pigna'. alzavano presto per preparare gli impasti del casatiello, mio nonno era solito
0 Salvare
casatiello napoletano

casatiello napoletano

di provolone dolce. continuiamo con la settimana Pasquale… oggi propongo il casatiello napoletano, rustico tipico della tradizione partenopea che insieme alla pizza piena accompagna la scampagnata di pasquetta
2 Salvare
pizza piena (chiena) pasquale

pizza piena (chiena) pasquale

Non è famosa come il casatiello napoletano ma anche lei si difende bene. di provolone dolce. Passato il tempo, sgonfiate l’impasto e stendetelo su di un tavolo, prendete un poco di sugna e stendetela con le mani su tutto l’impasto, aggiungete un poco di pepe e un poco di formaggio romano
40 Salvare
Casatiello dolce | Ricetta di Pasqua

Casatiello dolce | Ricetta di Pasqua

e poi non ho usato liquori (strega o limoncello) ma ho aromatizzato con succo e scorza d’arancia. )  Usando il licoli al posto del lievito di birra ho allungato di molto i tempi di lievitazione (anche se spesso a Napoli viene usato il criscito, una sorta di pre-impasto / lievito madre e quindi qualche giorno lo impiegano anche loro a farlo) ottenendo un risultato soffice e profumato
30 Salvare
Casatiello dolce con lievito madre

Casatiello dolce con lievito madre

Tradizionalmente era preparato con “il criscito“, una sorta di lievito madre e richiedeva un lungo periodo di attesa, tra la preparazione e la lievitazione che, come tutti i prodotti di questo genere, è molto lunga
5 Salvare
Casatiello dolce

Casatiello dolce

ve ne renderete conto quando la vostra casa sarà inebriata del profumo della tradizione e vi sentirete in una panetteria
13 Salvare
Un antico lievitato di Pasqua: La Pigna

Un antico lievitato di Pasqua: La Pigna

Ma veniamo alla Pigna, conosciuta anche come Casatiello dolce a Napoli, ma in quel di Marcianise e paesi limitrofi assume questo nome
8 Salvare
Pizza umbra al formaggio con water roux e pasta madre, la mia versione

Pizza umbra al formaggio con water roux e pasta madre, la mia versione

il casatiello, di cui esiste anche la versione dolce, la pizza ‘cchiena, la pastiera, etc. E’ una preparazione tipica dell’ Umbria e delle Marche e si mangia secondo la tradizione di queste regioni la mattina di Pasqua a colazione, insieme a salumi e all’uovo sodo (che costituiscono il ripieno caratteristico del nostro casatiello)
2 Salvare
Panissimo #14

Panissimo #14

Non vi sto manco a raccontare quanto è felice di aprire le porte del Castello per far entrare tutti quelli che vorranno portarle qualche prelibatezza Pasquale, sia essa dolce come la Colomba, il Tortano dolce, la Pinza, o anche salata come il Casatiello, o le varie focacce ripiene per l'uscita di Pasquetta (il lunedì in Albis o dell'Angelo), ma anche a tutti coloro che recheranno semplicemente un pane, una pizza, una piadina, dei crackers,