Ricette di reale di manzo

Reale al vino con purè di patate

Reale al vino con purè di patate

E' un piatto economico in quanto ho utilizzato un taglio meno nobile di altri, il reale, un pezzo di carne ricco di tessuto connettivo, che sopporta benissimo le lunghe cotture, inoltre cucinato in questo modo diventa un piatto unico, anzi direi un pasto completo, se accompagnato, per finire da una bella macedonia di frutta a base di mela, arance e mandarini
6 0
Bollito

Bollito

I tagli migliori per ottenere un buon bollito sono il fusello, il cappello del prete, il bianco costato, il brione, il reale, ma anche la noce o il codone (che provengono dal la parte posteriore del manzo) sono buoni tagli
10 0
BRASATO AL TEROLDEGO

BRASATO AL TEROLDEGO

Lasciate marinare la carne per almeno un’ora nel vino con una foglia di alloro, 4 bacche di ginepro e 3 semi di anice. Scolate il manzo dalla marinata, che conserverete e filtrerete, asciugatelo con la carta da cucina, infarinatelo e rosolatelo in una casseruola capace per 3-4' da ogni lato con 4 cu. reale di manzo kg 1,3 - vino rosso (Teroldego Rotaliano) g 500 - verdure in dadolata (cipolla, carota, sedano) g 300 - guanciale di maiale g 50 -
9 0
Brasato

Brasato

ovvero il pesce, il geretto, il codone, il fesone di spalla, il reale, il cappello del prete). Spezzatino di manzo con piselli e patateRagùArrosto al latte con il curryOssibuchi alla milaneseArrosto di lonzaConiglio alla ligureRoast beefSale aromatizzatoPolpette al fornoCotolette di lonzaVota questa ricetta
8 0
Pizza Pazza

Pizza Pazza

Pasta per pizza con ragù di carne e formaggio emmental rappresentano un abbinamento un po' "pazzo", come suggerisce il nome di questa ricetta di Benedetta Parodi, ma che insieme possono formare un piatto davvero gustoso
8 0
BOLLITO MISTO

BOLLITO MISTO

Una parte della carne che ho utilizzato per il BOLLITO MISTO è il reale, considerato un taglio di seconda categoria, ma non di certo meno saporito e gustoso
5 0
Kebab di pollo con verdure

Kebab di pollo con verdure

La carne (solitamente di agnello, di manzo o di pollo, più economico, mai di maiale, in quanto carne vietata dall’Islam), tagliata a fettine, viene sagomata e infilzata nello spiedo verticale, fino a formare un grosso cilindro rastremato verso il basso alla cui sommità vengono poi infilzate parti grasse che, sciogliendosi e scolando, evitano l’eccessivo abbrustolimento ed essiccamento della carne
4 0